Dog Beach

Stampa
PDF

Presso il nostro stabilimento abbiamo creato un'area dove gli amici a quattro zampe sono i benvenuti, dove possono trascorrere le loro giornate al mare vicino ai loro "padroni". L'area è debitamente attrezzata e contornata da

elementi a verde. C'è però un regolamento da rispettare...

1) la responsabilità della conduzione dell'animale è esclusivamente a carico del padrone

2) Ogni animale potrà accedervi se tatuato e munito di documentazione sanitaria, attestante l’effettuazione della profilassi vaccinale periodica contro le principali malattie infettive e la certificazione veterinaria attestante lo stato di buona salute.

3) Nei limiti del possibile l’accompagnatore dovrà evitare latrati prolungati e comportamenti eccessivamente vivaci del proprio cane, viceversa sarà tenuto ad allontanarsi dalla

cani al mare

spiaggia. Tale facoltà peraltro riservata anche agli Agenti di Vigilanza e al titolare dell’area  attrezzata e a loro insindacabile giudizio. L’accesso è consentito ad animali di taglia  piccola (massimo 10 Kg) ed è vietato ad animali con sindrome aggressiva e a femmine  durante il periodo astrale.

4) Obbligo di portare con sé sacchetti igienici per la raccolta di eventuali deiezioni e ciotola  per l’acqua fresca.

5) Ogni soggetto, prima di accedere alla spiaggia dovrà aver avuto un recente e  aggiornato trattamento antipulci, sulla spiaggia sarà tenuto a guinzaglio, lungo almeno  1,5m. e stabilmente fissato all’asta dell’ombrellone.

6) L’accompagnatore dovrà curare che il cane non possa raggiungere i soggetti vicini,  dovrà inoltre sistemare una ciotola con acqua sempre presente ed accessibile all’animale,  che dovrà avere sempre la possibilità di ripararsi all’ombra.

7) Eventuali deiezioni solide dovranno essere rimosse e depositare nei contenitori dei  rifiuti, mentre le deiezioni liquide dovranno essere asperse e dilavate con abbondante  acqua di mare.

8) Ogni due ore circa l’accompagnatore è tenuto a condurre il cane fuori dalla spiaggia per  una passeggiata igienica.

9) Gli animali non potranno circolare al di fuori delle aree riservate quindi è vietato  l’accesso al mare, se non diversamente regolamentato dall’ordinanza Comunale o della  Capitaneria di Porto.